Home   SciogliLingua   Giochiamo ai mestieri: il nuovo gioco che educa e diverte

Giochiamo ai mestieri: il nuovo gioco che educa e diverte

 

gam-1024x768

Sono felice di presentarvi Giochiamo ai mestieri, il nuovo gioco di mia invenzione edito da Fabbrica dei segni.

GAM- Giochiamo ai mestieri è un gioco didattico in scatola per bambini di tutta la fascia elementare. Ciò che lo rende divertente e accattivante, e che permette ai bambini di dimenticarsi dell’aspetto strettamente didattico, è la sua natura imprenditoriale, che ricorda il Monopoli nell’utilizzo strategico dei soldi e delle nuove attività da aprire (che si ottengono attraverso le carte- esercizio) per far vincere il proprio mestiere. Il tabellone (fronte e retro) rappresenta le strade di una città, con semafori, incroci, negozi e le attività degli 8 mestieri disponibili. Scopo del gioco è far vincere il proprio mestiere, accumulando tanti soldi, aprendo nuove attività, risparmiando sugli acquisti e facendo pagare agli avversari il “diritto di passaggio”. Per fare tutto ciò è necessario svolgere esercizi di scrittura spontanea ( a differenza della maggior parte dei giochi didattici basati sulla lettura), presenti nelle 250 carte esercizio (carte semaforo). Esse sono caratterizzate da domande aperte che coinvolgono sia il livello cognitivo (recupero e valorizzazione di ciò che i bambini sanno fare) sia il livello emotivo/affettivo (chi sono, le loro esperienze), aspetti inseparabili affinchè avvenga un reale apprendimento. Le carte-esercizio sono di 4 diversi livelli (uno in confezione e 3 acquistabili separatamente, per un totale di 550 carte esercizio) in base all’età e competenze dei giocatori. Ciò permetterà a ciascun giocatore di pescare la carta più adatta ai propri obiettivi di apprendimento e permetterà ai più piccoli di ascoltare risposte, dai giocatori più grandi, che loro non saprebbero ancora dare ma che iniziano ad elaborare, favorendo così l’apprendimento tra i pari, principale fonte di apprendimento per i bambini. Il gioco è ricco perchè caratterizzato da tanti strumenti e perchè prevede la possibilità di passare alla versione “esperti”, attraverso l’utilizzo della scheda contabile del proprio mestiere, sulla quale segnare ricavi, spese e guadagno. Qui l’attenzione e la concentrazione sono d’obbligo perchè basta una piccola dimenticanza e non si vince!
Al vincitore sarà consegnato il “diploma di miglior…”, con importanti ripercussioni sull’autostima e sulla fiducia nelle proprie risorse e potenzialità.
Per maggiori informazioni: http://fabbricadeisegni.it/negozi/editoria/giochi-didattici/268-giochiamo-ai-mestieri.html

 

 

Lascia un commento